Ti consideri una volpe o un riccio?

Qual è la differenza?

Jim Collins ha scritto qualcosa a riguardo nel suo bestseller “Good to Great”,  basato sul famoso saggio “Il Riccio e la Volpe” scritto da Isaiah Berlin. Nel suo bestseller, Jim Collins ha diviso il mondo in ricci e volpi, facendo riferimento ad un’antica parabola greca: “La volpe sa molte cose, ma il riccio ne sa una grande”.

La volpe è furba e intraprendente. Quando va a caccia del riccio, cerca di escogitare un sacco di piani diversi – scavare nella tana del riccio, restare in agguato e attaccarlo quando ne esce, ecc. Ma non riesce a concentrarsi su di una sola strategia… è dispersiva e tenta diverse strategie allo stesso tempo.

Il riccio sa una cosa e sa farla bene. Quando la volpe tenta di mangiarlo, lui si arrotola in una fitta palla spinosa. La volpe ha il naso sanguinante, ma prova e riprova più volte ed escogita nuovi ed inconsueti metodi di attacco. Semplicemente non riesce ad imparare.